GLI APPARATI DEVIATI E PER ESSI LUIGI CANCRINI attaccano GRILLO e M5S . AVEVAMO RAGIONE O NO ?!?!

GLI
APPARATI DEVIATI E PER ESSI LUIGI CANCRINI attaccano GRILLO e M5S .
AVEVAMO RAGIONE O NO ?!?!

Il
noto Massone abruzzese, ricco possidente, creatore tra le tante di
una rete di interventi e presenze, e di una associazione denominata
“Dedalo” da lui stesso, ispiratore di case famiglia appellate
“moon”, responsabile “scientifico” della comunità per
tossicodipendenti “Saman” di Latina , e molto altro di piu’,
parte ora all’attacco
di Beppe Grillo e del movimento popolare a lui e da lui ispirato.
 

Parliamo
dello psichiatra, psicologo, ipnoterapeuta Luigi Cancrini,
quello che
fa diagnosi pubbliche attribuendosi un ruolo politico-diagnostico e
che ha già “diagnostizzato” ad uso politico Berlusconi con un
articolo pubblico.

Ed è lo stesso “psichiatra” che ha letteralmente montato
il caso RIGNANO FLAMINIO , mentre veniva azzerato e nascosto il caso
FIORI NEL FANGO DUE
( trecento bambini ROM coinvolti nelle
vicende emerse e poi seppellite, nella più grande indagine su
pedofilia/efebofilie di apparati deviati , militari e anche
professionisti e preti) .
A
detta del supermassonico e gladiatorio Luigi Cancrini ( ama la pugna
, il combattimento … nascondendosi dietro al Dedalo o a familiari
irretiti e trattati ed usati contro il “bersaglio” ), Beppe
Grillo sarebbe addirittura preda di “demenza senile” o “
involuzione mentale “ perché ha indicato ruolo, storia e
responsabilità di Giorgio Napolitano, ma con lui, anche della
cordata degli apparati che vanno emergendo, anche grazie ad un
nostro duto lavoro, alla consapevolezza di tutto il paese.
Si
avete capito bene, il più grande movimento di massa dal basso ( e
non certo solo dall’alto ) nella storia della Repubblica sta puntando
finalmente la luce proprio anche sulle trame deviate, piccole medie
e grandi, di una finta democrazia controllata da quel pericoloso
apparato deviato che da due anni e mezzo denuncio, con prove
verificabili.
Grazie
Movimento 5 Stelle, grazie Beppe Grillo.
Se
non altro ora sappiamo, a conferma, perché le osservazioni e prove
sulle ascendenze di Casaleggio o le piu o meno vere od inventate
frequentazioni di Beppe Grillo, guarda caso, sono state propalate da
un mondo, anche “complottista”, e che oggi denuncio a mia volta
come infiltrato sinanche da servizi segreti deviati o no, talvolta
connesso agli stessi poteri sotterranei. Un frammento e cerchia di
protezione in rete della segretezza ed identità delle cordate ed
apparati deviati, contrario a Grillo ed al Movimento 5 stelle, ma
per la stessa identica ragione per cui lo sono Luigi Cancrini,
D’Alema, Violante , Napolitano, Letta, Francesco Bruno, Giuseppe
Cascini, Stefano Pesci , Agnello Rossi e via via cordata facendo .
Una cordata
il cui rouge et noir .. rileva,
più
per un dragone che si staglia nel sottofondo,

[http://paoloferrarocdd.blogspot.it/2013/10/oltre-i-magistrati-massoni-e-lo-statuto.html
] che per le cromatiche
varianti apparenti
.
L’hanno
pensata bella : c’è chi blatera di signoraggio , scie chimiche,
sovranità, e varie generalità , perché deve solo fare girare a
vuoto le idee, nel frattempo disinformando in tutto o in parte
persino quando le informazioni sembrerebbero di massima rispondenti
al reale .
Costoro
“ pseudo complottisti “ della controinformazione infiltrata
stanno con Luigi Cancrini, avendo serbato il più religioso silenzio
su denunce che riguardino la vera cordata sotterranea e non i suoi
alcuni esponenti visibili, ma dicono di essere contro i Governi ed
il “sistema” . Una mira ad abundantiam, para-golpista, fa da
sfondo ai falso complottisti, gestita dalle medesime forze che hanno
intrufolato tutti i gangli essenziali dello Stato, a colpi di
operazioni, ricatti, deviazioni e varie altre attività criminali .
Popolo
della rete ora cominciamo a sapere chi è dalla parte della ragione
e chi vi ha raggirato , postando slogands inutili e non occupandosi
del vero cuore deviato della parte del sistema piegata da trenta
anni di strategie sempre più efficienti .
UNA
ALLEANZA ROSSO BRUNA , già c’era quindi, ma sotto la bandiera
trasversale del POTERE FRAMASSONICO E DELL’APPARATO CONDIVISO che
dirige sotterraneamente la agenda della politica e della storia . UN
Arlecchino del CHAOS svelato, con il segreto di Pulcinella , ma ce
ne è voluto per vedere i primi chiari reali segnali .
E
c’è qualche personaggetto/a della anti-contro-informazione che
commenterà “ già si sapeva” : l’ultimo protocollo e l’ultima
chanche denigratoria , prima di arrendersi definitamente alla
impraticabilità di piste e protocolli Tavistock, [
http://cddpsichiatriaepsicologiadeviate.blogspot.it/2013/10/progetto-tavistock-il-lavaggio-del.html
] , mentre i criminali sotterraneamente associati passeranno più
crudamente alle vie di fatto .




Paolo Ferraro 

UN MAGISTRATO IN FRONTIERA, COLLOQUIO CON PAOLO FERRARO SU LA 9    
“Una partita a più livelli, costruita per sessant’anni, attraverso strategie complesse” . Secondo il magistrato romano Paolo Ferraro, dispensato per rappresaglia,  occorre guardare all’attuale  potere che governa il nostro Paese. A rischio la Democrazia e i suoi valori fondamentali a partire dalla de-strutturazione della Carta Costituzionale. L’esortazione del giudice, già posto in  in aspettativa coatta e poi destituito attraverso condotte criminali denunciate , è diretta a  mantenere alta l’attenzione sui diritti che vogliono  manipolare ed utilizzare strumentalmente , ed infine  distruggere usando lo Stato sociale per fini opposti e contraddittori .  Per Paolo Ferraro  è necessario  destrutturare a loro volta le casematte sotterranee che hanno determinato giochi e  realtà in parte manipolate e truccate , altrimenti non si riuscirà a  governare per il futuro dell’Italia.

CLICCA SULLO SHARE BUTTON E POI CONDIVIDI CON 19 SOCIAL NETWORK E  SOSTIENI E DIFFONDI  Share SHARE




SCOOP  














CANALE VIMEO CDD

CLICCA SULLO SHARE BUTTON E POI CONDIVIDI CON 19 SOCIAL NETWORK E  SOSTIENI E DIFFONDI  Share SHARE